23
Chiudi gli occhi. Senti una voce. Anzi, senti un nome, completo. Un full full full name come richiesto a Oluwafikayomi Oluwadamilola Tomori qualche intervista fa. Il nome è George Apong Manneh Weah. Sono quei gol che puoi vedere anche senza... vederli, perché subito il brivido ti riporta a quella discesa del liberiano con la 9 rossonera sulle spalle, che da un'area all'altra di San Siro ha realizzato un qualcosa di indelebile. Che oggi compie 25 anni. 

E per celebrare la bellezza del gol di Weah, il primo King di Milano, oggi vediamo in rassegna i coast-to-coast più celebri, e anche i più lunghi. Quindi non prendiamo in considerazione quelli che partono da metà campo o giù di lì, come quelli di Zaniolo, o Ronaldo col Compostela, o Maradona e Messi, o Tevez col Parma. Ma solo giocatori che preso il pallone nei pressi della propria area, sono arrivati dall'altra. Bucando il portiere avversario e facendo impazzire lo stadio pieno. Come Weah col Verona. 25 anni fa.