Commenta per primo
Seconda giornata dei gironi eliminatori anche per la Youth League con due italiane in campo. L'Atalanta passeggia per 3-0 contro lo Young Boys e si rilancia dopo il ko all'esordio contro il Villarreal, mentre è da sottolineare la bellissima vittoria per 3-1 della Juventus sul Chelsea.

L'ATALANTA - Netto il successo dell'Atalanta con i ragazzi di mister Brambilla che si impongono fin dalle battute iniziali. Al 20esimo è Oliveri con una splendida punizione a sbloccare l'equilibrio che lancia i nerazzurri. Al 41 il raddoppio di Omar, da opportunista d'area di rigore mentre a inizio ripresa al 55' è Lozza a chiudere i conti insaccando a tu per tu con Laidani su assist di un ispiratissimo Omar. Il Villarreal resta in testa a punteggio pieno, ma i nerazzurri sono in piena corsa qualificazione e il prossimo turno con il Manchester United battuto dal sottomarino giallo oggi, sarà fondamentale.

LA JUVE - Bella e concreta, come nel derby d'Italia vinto contro l'Inter, segno che la mini crisi è ormai definitivamente alle spalle. L'1-0 bianconero arriva al 26' con Soulé, imbeccato da Muharemovic che batte Sharman-Lowe. Il Chelsea colpisce un palo, ma la Juve continua a controllare e affondare fino allo scadere della prima frazione quando Mulazzi sigla il 2-0 su sponda di Chibozo. Anche la Juve nella ripresa colpisce un palo con Omic prima del 2-1 dei Blues siglato da Waheram. Un gol che fa abbassare i bianconeri, bravi a contenere e ripartire fino alla fine quando il gol di Galante chiude la partita e segna il sorpasso in vetta al girone.