7
E' stato il grande giorno della finale della terza edizione della Uefa Youth League a Nyon tra Chelsea e Paris Saint Germain. Vincono ancora i Blues, detentori del titolo e imbattuti nel corso della competizione, reduci dal netto 3-0 rifilato in semifinale all'Anderlecht: battuto per 2-1 il PSG, grazie alle reti del difensore centrale canadese Tomori e del numero 10 inglese Palmer, che replicano al pari dell'ivoriano dei francesi Meité. Non segna il bomber Tammy Abraham, a quota 8 nella classifica dei marcatori e ad un solo gol dal capocannoniere Roberto Nunez dell'Atletico Madrid, ma il Chelsea vince lo stesso. Il PSG, sconfitto una sola volta nella fase a gironi del torneo, cede con l'onore delle armi, sbagliando anche un rigore con Augustin. Nel finale i parigini meriterebbero il pari, ma non riescono a trovare il pari che avrebbe portato il match ai rigori. Chelsea sul tetto d'Europa dei giovani, ancora una volta.


Uefa Youth League, finale

ore 17, Nyon

Paris Saint Germain-Chelsea 1-2 
10' Tomori (C), 58' Meité (P), 61' Palmer (C)


FORMAZIONI UFFICIALI

PSG: Descamps; Georgen, Eboa Eboa, Doucoure, Toure; Bernede, Demoncy, Nkunku; Edouard, Augustin, Meité. All. Rodrigues

CHELSEA: Collins; Sterling, Tomori, Clarke-Salter, Aina; Mukhtar, Colkett; Maddox, Palmer, Scott; Abraham. All. Viveash