18
“L’alternativa all’Inter che ora è davanti è sempre il Milan. L’unica squadra che ha trovato la quadra è il Milan. Se togliamo l’inizio della gara di ieri la quadra l’ho vista anche lì. In quarant’anni di attività ho imparato a non farmi condizionare dal risultato. Il Milan quando non è riuscito a posizionarsi in 9-10 gol nella metà campo avversario non è riuscito a fare risultato. Il Milan ha bisogno del fraseggio, Pioli ha dato una direzione e la squadra l’ha interpretata nella maniera migliore. La squadra non ha mai fatto risultati di misura. Ieri l’Inter è stata più cinica. Il Milan ha sbagliato l’approccio e ci sono stati errori individuali in fase difensiva. Questo ha condizione enormemente una partita che il Milan poteva giocarsi tranquillamente. Il Milan deve continuare a pensare di essere forte”. Il pensiero di Alberto Zaccheroni a Milantv.