7
Nella conferenza stampa che ha fatto seguito all'amichevole Giappone-Nuova Zelanda 4-2, Alberto Zaccheroni, ct dei nipponici ed ex allenatore del Milan, parla del rossonero Keisuke Honda (autore di due assist, di cui uno di tacco): "Keisuke dà il suo meglio giocando in posizione centrale, giocando defilato invece perde qualcosa, più che scambiarsi posizione con Kagawa, io gli consiglio sempre di cercare l'area e di cercare il goal. Anche Kagawa rende bene dietro la punta, ma sa far molto bene anche partendo da sinistra. questo perché Keisuke ha fisicità e anche spalle alla porta sa tenere la palla e girarsi, Kagawa invece partendo dall' esterno riceve sempre la palla guardando verso la porta, cosa che é più difficile giocando in mezzo".