Commenta per primo

Maurizio Zamparini parla del suo Palermo e della sua fame di vittoria: "In otto anni ho speso cento milioni di euro, ora voglio vincere".

"Non ho mai avuto un Palermo così forte e bello come quello di quest'anno - aggiunge il presidente rosanero -. Quanti talenti: sembriamo la Samp di Mancini e Vialli. Pastore è ai livelli di Kakà e Munoz è il nuovo Samuel. Hernandez super, mi ricorda Eto'o".

E poi: "Nocerino merita l'azzurro. Cassani è l'esterno migliore, ma c'è chi gli ha preferito Motta...".