Commenta per primo

Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini, ospite ai microfoni di Radio Toscana, ha parlato della debacle della Nazionale azzurra ai mondiali, dicendosi fiducioso sul cambio di guida tecnica. 'Mi auguro che Cesare Prandelli porti in Nazionale simpatia e riparta dai giovani, visto che è abituato da anni a lavorarci insieme - ha esordito il numero uno del club rosanero -. Dico al nuovo c.t. della Nazionale di girare non solo gli stadi ma tutta l'Italia, anche nei vivai, per trovare qualsiasi giocatore utile alla nostra squadra'.

'I Della Valle hanno investito tanto, raggiungendo la Champions League, grazie al lavoro di Prandelli e a quello eccellente di Pantaleo Corvino - ha aggiunto Zamparini -. In questo momento di crisi non solo per il settore calcistico ma mondiale, credo debbano gestire i loro investimenti sulla Fiorentina. Mihajlovic? E' un grande allenatore, che ho bacchettato quando disse che non sarebbe venuto ad allenare a Palermo. Lo ritengo un tecnico pronto per l'Inter come per la Fiorentina. Bolatti? Non è un nostro obiettivo per il mercato del Palermo'.