89

Un terzino per la Juventus, adattabile sia in un ipotetico 3-5-2 che nell'ormai canonico 4-3-1-2 impostato da Massimiliano Allegri. Il club bianconero studia il mercato, valuta prospetti in grado di rappresentare il giusto investimento in ottica futura.

ZAPPACOSTA NEL MIRINO - Nel corso degli ultimi due anni il club bianconero ha visionato più volte le prestazioni dell'esterno classe '92 oggi di proprietà dell'Atalanta, Davide Zappacosta. Cresciuto esponenzialmente nel campionato di Serie B disputato con l'Avellino, ha convinto il club bergamasco a concedergli prima minuti importanti in Serie A, e poi il definitivo riscatto dalla comproprietà con la squadra campana.

'SOGNO LA JUVE' - La Juventus ha già mosso i primi passi sia con l'Atalanta che con il suo entourage. Contatti esplorativi che hanno certificato la volontà del giocatore di approdare alla corte di Massimiliano Allegri. Una volontà espressa a gran voce anche sulle pagine del quotidiano torinese Tuttosport: "Con la Juve, non è mai una sfida come contro le altre. In famiglia siamo tutti juventini. Io a Bergamo sto bene, l’Atalanta mi sta dando tanto. Nel futuro potendo scegliere, sceglierei la Juve. Ma credo che su 100 giovani, tutti o quasi metterebbero la Juve in cima alla lista. Al di là di tifo o non tifo, si tratta della squadra più forte e che gioca il miglior calcio".