Commenta per primo

Zdenek Zeman non la pensa come Alessandro Del Piero: secondo il tecnico boemo in Italia non sempre ha vinto lo scudetto chi lo meritava.

"È stato preso in esame solo un anno e mezzo di intercettazioni, ma abbiamo assistito a otto anni e mezzo di campionati virtuali e non sempre ho visto vincere la squadra che aveva meritato", ha detto a proposito dell'inchiesta Calciopoli l'allenatore del Foggia ai microfoni della Rai.

Zeman poi ne ha anche per Josè Mourinho: "Che eredità ha lasciato? Ne ha lasciato solo a voi giornalisti, come personaggio. A lui è stato consentito un comportamento che a noi non è permesso. Ma lui ha vinto, anche se non giocando un gran calcio. L'Inter era un gruppo vincente anche prima, con Mancini. È Mancini che ha lasciato a Mourinho una squadra vincente. E Mourinho l'ha lasciata a Benitez".