8
Walter Zenga ha commentato così l'Inter di Simone Inzaghi. 

Non ci sono più movimenti molto codificati come prima, ma una libertà di gioco devastante. Lo Shakhtar non butta mai via la palla. L'Inter ha avuto una consapevolezza differente, ha concesso meno. I giocatori come Darmian sono giocatori che fanno la fortuna degli allenatori. Soldatini, sempre pronti ad allenarsi e al sacrificio. Perisic devastante, volevo dirgli che è un grande giocatore. Il suo rendimento è cambiato da quando è tornato dal Bayern. Volevo chiedergli se quell'anno lo aveva fatto maturare ancora di più”.