138
Zenit-Juventus 0-1

Juventus 

Szczesny 6,5:
non si fa ingannare da un beffardo tiro dalla distanza, continua a tenere la porta inviolata.

De Sciglio 7: se sbaglia poi rimedia, apparso di nuovo molto sicuro di sé e a volte pure troppo come quando Claudinho gli ruba palla sfiorando il gol, sulla sinistra anche meglio che a destra, qui trova un altro cross vincente. Ritrovato? 

Bonucci 6: lo Zenit non fa paura, lui sbaglia a volte le misure

De Ligt 6,5: roccioso, la Champions sta diventando il suo habitat

Alex Sandro 6: non al meglio, si limita a svolgere il compitino (13' st Cuadrado 6: torna terzino per una Juve che prova ad alzare il ritmo)

McKennie 5,5: difficile capire dove sia finito il ragazzo che stupiva tutti nella sua prima fase di era juventina, sbaglia tanto, sbaglia troppo. Morata lo manda in porta, lui calcia sul portiere. Poi è al posto giusto sul cross di De Sciglio, ma sciupa a lato.
Locatelli 6: a centrocampo è ancora il migliore finché ne ha, pur senza strafare cerca di attaccare pure la profondità (13' st Arthur 6,5: subito ammonito, aumenta il minutaggio e prova a verticalizzare appena può)

Bentancur 6: poteva rifiatare un turno, deve stringere i denti (39' st Ramsey sv)

Bernardeschi 5,5: scivola in una posizione pericolosa, lo Zenit non ne approfitta. Ha la fiducia di Allegri, ma continuo proprio non riesce ad esserlo (13' st Kulusevski 7: prima del colpo di testa da tre punti, praticamente era il peggiore in campo. Ma quello è un guizzo che vale di fatto gli ottavi di finale).

Morata 5,5: finisce nell'imbuto della difesa russa, si reinventa uomo assist ma McKennie spreca una sua magia (31' st Kean sv).

Chiesa 6,5: è quello che prova più di tutti a rendersi pericolso.

All. Allegri 6: la Juve non subisce più gol, è la quarta partita consecutiva con la porta inviolata. Ma segna col contagocce, perché arriva un altro 1-0 che per il momento basta e avanza.. Qualificazione ipotecata, ora può dedicarsi alla rimonta in campionato.

Zenit: Kritsyuk 6,5; Lovren 6, Chistyakov 6 (43' st Yerokhin sv), Rakitskiy 6; Karavaev 5,5 (16' st Sutormin 5,5), Wendel 6, Barrios 6,5, Douglas Santos 6; Malcom 5,5, Dzyuba 5,5 (16' st Azmoun 5,5), Claudinho 6,5 (43' st Krugovoy sv). All. Semak 6.