Bale, Marcelo e Isco possono sorridere perché il ritorno in panchina di Zinedine Zidane li rivaluta in chiave mercato. Tutti e tre, infatti, erano i principali candidati all'addio in estate con la Juventus pronta ad approfittarne.