L'allenatore del Bayern Monaco, Carlo Ancelotti ha dichiarato in conferenza stampa alla vigilia del turno casalingo contro il Mainz: "Sfortunatamente per noi la Champions League è finita, era una competizione importante e alla quale tenevamo, ma ora dobbiamo focalizzarci per vincere il prima possibile la Bundesliga. Abbiamo giocatori giovani che non hanno giocato molto quest'anno, ma abbiamo molta fiducia in loro per il futuro. Saranno sicuramente il futuro del club, ma dobbiamo considerare che anche dei giocatori meno giovani hanno fatto una grande stagione come Robben, Ribery e Lahm. L'attentato di Dortmund? Si è vissuto un terribile momento e vorrei che certe cose non accadessero più nel mondo dello sport".