Il tecnico Gian Piero Gasperini al termine del raduno e dell'amichevole dell'Atalanta: "Un grande inizio e una risposta al pubblico incredibile. Già a Rovetta l'avevamo avvertita ma oggi ancora di più. Aver tenuto Gomez è stato il più grande nostro colpo di mercato. L'anno scorso non sapevano quali erano gli obiettivi e abbiamo centrato traguardi insperati, quest'anno cercheremo di ricentrarli tutti. Se Percassi ha detto che Caldara non si muoverà, non si muoverà. Vogliamo fare bella figura in Europa perché abbiamo faticato tanto per raggiungerla. Tra i neo acquisti non so ancora quale sarà la sorpresa, abbiamo cambiato profilo rispetto agli anni passati e le prime impressioni sono sbagliate solitamente. I nostri programmi di mercato sono molto precisi, vedremo cosa faremo ancora, Gomez è appena rientrato e aspettiamo Caldara e Petagna. Non mi sono sorpreso di Bonucci al Milan perché ci stanno questi cambiamenti di squadre da parte dei campioni e il Milan si sta rinforzando. Paragonare il nostro mercato al loro è comunque eccessivo, i nostri sono calciatori di buone speranze ma che non possono togliere il posto a quelli dell'Atalanta dello scorso anno. L'unico forse Ilicic. Lo spettacolo continuerà ma non vogliamo fare proclami".