Il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini ha rilasciato un'intervista al Corriere di Bergamo parlando già in vista della prossima stagione: "Non sono preoccupato che Percassi possa rovinare il giocattolo perché il club ha già incassato molto e quindi potrà permettersi anche di dire no ai procuratori, alle società e agli stessi giocatori. Inoltre abbiamo una società che reinveste tutto quello che ottiene dalle cessioni, non ha bisogno del calcio per guadagnare. Comunque per il momento non ho parlato con nessuno dei ragazzi al centro delle voci di mercato, c'è tempo per farlo".