L'Avellino compie un passo indietro rispetto alla vittoria contro il Foggia e perde in casa del Cesena per 3-1. Queste le parole rilasciate da Walter Novellino a Sky Sport nel post-partita: "Avevamo un giocatore come Marchizza, al suo esordio. L'approccio non mi è piaciuto, poi abbiamo ripreso a giocare, ma è arrivata l'espulsione. Al di là dei primi minuti non posso rimproverare nulla alla squadra. Nel secondo tempo abbiamo giocato alla pari, credevo di pareggiarla la partita, anche sul 3-1 bastava poco. Le palle alte e quelle lunghe non sono servite molto. Se Ardemagni fosse riuscito a trasformare il rigore sarebbe andata diversamente, ma accettiamo il risultato e andiamo avanti. Kresic è un giocatore importante, devo tenerlo in considerazione. Abbiamo anche altri giocatori che possono darci una mano. I primi venticinque minuti ci serviranno molto. Con Castaldo siamo riusciti a giocare dentro le linee come piace a me".