Altra sconfitta per il Benevento contro il Verona. A fine partita Marco Baroni, allenatore dei campani, ha parlato a Sky Sport: "Brignoli? È stata una scelta tecnica, Belec è stato in nazionale. Brignoli ha disputato una prova positiva. Passo in avanti? Abbiamo fatto il ritiro un po' per conoscerci, perchè la squadra si è ritrovata all'ultimo, abbiamo avuto infortuni e situazioni che non ci hanno permesso di lavorare con l'organico completo. Ripeto, queste devono essere constatazioni e non devono essere alibi. Io devo vedere la prestazione ed è stata una prestazione di personalità. Abbiamo tenuto molto bene il campo, abbiamo giocato anche in inferiorità numerica. È chiaro che la mancanza di risultati si fa sentire, ma io ho visto una squadra che non ha mai rinunciato a giocare. Siamo venuti qui con questo atteggiamento perchè noi vogliamo tirarci fuori. Però dobbiamo trovare un episodio e una giocata, ma la possiamo trovare solo con un atteggiamento propositivo. Con la paura non ne vieni fuori, al di là del gol la squadra è parsa equilibrata. L'espulsione di Antei? Lui è rientrato dopo uno stop, c'era voglia. Più che un brutto fallo è stata una dinamica di velocità. Poteva stare un po' più attento e assorbire la giocata di Valoti che sta arrivando a tutta velocità. Più un'ingenuità che un fallo cattivo".