È STATO il primo a finirci in mezzo. Ora Marco Di Vaio è il primo a muovere il passo necessario a uscire dal caso dei ‘pass’ per il centro. Nei giorni scorsi il capitano del Bologna aveva preso i contatti con la signora Marilena Molinari perché fosse lei ad andare all’Atc a cancellare le due targhe di casa Di Vaio dall’elenco di quelle abilitate a circolare liberamente per tutte le strade del centro, corsie preferenziali comprese.