Il centrocampista dell'Atalanta: "Non ascolto le voci, penso solo a crescere. Si parla di Juventus e Napoli, ma dalle parole ai fatti la strada è lunga. Una salvezza qui è come un trofeo con una big. Le 6 reti? Una volta essermi ambientato in A, ero convinto di fare bene quest'anno".