Il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini ha dichiarato in un'intervista al Corriere dello Sport: "E' passata l'amarezza per il mancato arrivo di Mati Fernandez anche perché siamo caduti in piedi con Tachtsidis, se in mezzo al campo abbiamo trovato un certo equilibrio lo dobbiamo principalmente a lui. Joao Pedro e Farias ce li hanno chiesti parecchie squadre, ma non abbiamo voluto cederli. Non eravamo lontani da Rincon del Genoa, ma non credo che la trattativa possa riprendere a gennaio perché Ionita, Farias e Joao Pedro saranno pronti e ci daranno lo sprint per salvarci con qualche giornata in anticipo".