Anche a Modena, dove l'Italia è arrivata oggi pomeriggio per sostenere la rifinitura in vista del match di domani con l'Estonia, tiene banco l'argomento calcioscommesse. Nella conferenza stampa alla vigilia del match con gli estoni, il ct della Nazionale Cesare Prandelli lancia l'allarme: "Nel nostro mondo ci sono troppe tentazioni. Questo è quel che succede, quando ci sono tanti soldi. Credo che dobbiamo tutti tornare a imparare che i soldi vanno sudati, non ci sono guadagni facili".

Prandelli aggiunge: "È un periodo della nostra vita in cui ogni giorno ci alziamo e leggiamo di uno scandalo: anche quello di due milioni di case fantasma grida vendetta. Non perdo la speranza e l'entusiasmo, non mi sento tradito. Ma certo questa del calcioscommesse è un'altra brutta pagina che fa male".

Poi, sulla partita. Contro l'Estonia, Prandelli darà spazio alla coppia Antonio Cassano-Giuseppe Rossi: "Una coppia d'attaccanti 'leggeri', per non dare punti di riferimento all'Estonia. Cassano per un'ora può dare il cento per cento".

Per il resto, la formazione che emerge dalla rifinitura di oggi vede Buffon tra i pali, Maggio, Chiellini, Balzaretti in difesa più Ranocchia se non risentirà delle conseguenze dell'influenza (in caso contrario è pronto Gamberini); a centrocampo Montolivo, Pirlo e Marchisio più Aquilani trequartista. In attacco, come detto, coppia Cassano-Rossi.