Hakan Calhanoglu, numero 10 del Milan, parla nel quarto episodio dell'Adidas European Nights: "Giocare qui è una sensazione incredibile, è come un sogno diventato realtà. Sono al Milan e sono il numero 10. Qualcosa di importante ma guardo avanti, lavorando duramente e senza mollare mai. Austria Vienna? Fu il mio primo gol al Milan in Europa League. Importante perché grazie a quello e ai miei due assist vincemmo la sfida. La cosa che ora conta, per me, è che i giovani dicano tra loro 'Guarda, gioco come Hakan' o 'Guarda, calcio come Hakan'. Sarebbe una sensazione pazzesca"