La Lazio Primavera centra il successo casalingo contro il Catania. I biancocelesti passano in svantaggio dopo 20 minuti quando subiscono il gol di Nicastro. I ragazzi di Bollini rialzano la testa nel secondo tempo e in due minuti ribaltano il risultato: al 76' gol di Ceccarelli su calcio di punizione e al 78' rete di Zampa che insacca di testa un calcio d'angolo battuto dallo stesso Ceccarelli.

Di seguito il tabellino:

 

Lazio-Catania 2-1 (0-1)

Reti: 20' Nicastro, 76' Ceccarelli, 78' Zampa.

 

Lazio (4-3-3): Berardi; Spirito, Pantano, Campoli, Crescenzi; Perpetuini, Ceccarelli, Zampa; Di Mario, Adeleke, Barreto.

In panchina: Scarfagna, Ugolini, Monteforte, Lanni, Capua, Trombetta, Cinque. All. Bollini.

 

Catania (3-5-2): Messina; Calapai, Rapisarda, Cuomo; Irrera, Strumbo, Guerriera, Comegna, Malafronte; Sciacca, Nicastro.

In panchina: Rossi, Bria, Grasso, Castellano, Melluzzo, Ferrigno, Cibele. All. Amura.

 

Arbitro: Aleandro Di Paolo (sez. Avezzano)

Assistenti: Lattanzi, Dioletta.

 

Espulsi: 66' Irrera (C) per doppia ammonizione; 78' Zampa (L) per doppia ammonizione; 86' Capua (L).

Ammoniti: Spirito (L), Sciacca (C), Trombetta (L), Castellano (C).

 

Recuperi: 1' p.t., 5' s.t.