Clamoroso sfogo di Paolo Cannavaro su Instagram. Il difensore del Sassuolo, ex Napoli e fratello di Fabio, ha detto la sua sul Mondiale perso dall'Italia: "Ragazzi, il Mondiale non l'abbiamo perso oggi. L'abbiamo perso 15 anni fa grazie a un magna magna clamoroso degli addetti ai lavori: sono arrivati bidoni in Italia da ogni parte, gli abbiamo dato soldi, gloria e conoscenza grazie agli allenatori italiani che restano i migliori in assoluto. Spero solo che oggi si sia toccato il fondo e si rifondi il nostro calcio! Via le mummie che gestiscono il calcio italiano, spazio ai giovani dentro e fuori dal campo. Fuori dalle palle, grazie... onore al grande Buffon che ha perso la possibilità di essere l'unico giocatore a disputare sei Mondiali, e nonostante questo ci ha messo la faccia. Sosteniamo la giovane Italia", ha concluso.