L'ala del Carpi, Antonio Di Gaudio ha dichiarato: "La salvezza sarebbe un'impresa più grande della promozione in serie A. Ci abbiamo sempre creduto, ora mancano le ultime due mattonelle in cui ci giochiamo la vita. Domenica arriva la Lazio senza lo squalificato Keita, ma con un altro fenomeno come Felipe Anderson. Il destino è nelle nostre mani, vincendole entrambe non avremo bisogno di vedere i risultati del Palermo. A novembre avremmo messo la firma per avere questa classifica a questo punto della stagione".