Nella conferenza stampa alla vigilia di Cesena-Sampdoria, Massimo Ficcadenti si è soffermato anche sulla contestazione della curva Mare nei suoi confronti dopo la partita contro il Novara che ha eliminato i bianconeri dalla coppa. "Mi dispiace, non vedo a cosa possa portare tutta questa contestazione, sono qui da tre mesi ma credo che ci siano dei preconcetti nei miei confronti. Comunque non mi faccio certo condizionare, vado avanti sereno e convinto, so di lavorare con dei ragazzi straordinari e una società che ha fiducia in me".

Nella Sampdoria non ci sarà Cassano: "Cassano ha qualità immense, a Milano ad esempio l'ho visto molto bene. Con lui però puoi giocare in dodici quando si esalta e sa incantare oppure anche in dieci quando non gira. Noi non dobbiamo pensare a questo, è tutta la Sampdoria che è attrezzata e che fuori casa ha sempre fatto punti. Noi dobbiamo colmare il gap tecnico con l'agonismo, la velocità, la dedizione e soprattutto con maggiore attenzione in certi momenti rispetto agli uiltimi match".