Quella appena iniziata sarà la settimana decisiva per sancire la fine dell'era targata Enrico Preziosi alla presidenza del Genoa.

Entro venerdì, ma è possibile anche prima, la Sri Group guidata Giulio Gallazzi procederà alla formalizzazione dell'iter per portare una cordata internazionale, i cui componenti sono tuttora segreti, all'acquisizione del club più antico d'Italia.

Nel frattempo il manager bolognese si è portato avanti con il lavoro, designando a futuro presidente l'ex numero uno di Veneto Banca Beniamino Anselmi e costituendo una società ad hoc, la Gfc (acronimo di Genoa Football Club), che nei fatti diverrà la nuova detentrice del pacchetto di maggioranza del Grifone.

Per Preziosi si studia intanto un ruolo attivo, magari sul fronte mercato, all'interno del nuovo organigramma, ma non è detto che il Joker possa scegliere di recidere del tutto il cordone ombelicale che per 14 anni lo ha legato al Genoa.