"Il campo del Ferraris fa cagare: impossibile giocare bene a calcio su una superficie del genere, il pallone rimbalza male, e i giocatori non si fidano perchè hanno paura di sbagliare". Le forti dichiarazioni di un Marco Giampaolo decisamente furioso in conferenza stampa hanno riacceso i riflettori sulle condizioni del prato di Marassi, che effettivamente durante la partita tra Sampdoria e Spal è parso indecente. 

Si tratta di un problema strutturale, che Sampdoria e Genoa si portano dietro ormai da parecchi anni: in inverno, il manto erboso dello stadio genovese cede, rendendo particolarmente complicato giocare al Ferraris. Proprio per questo motivo secondo Il Secolo XIX nei prossimi giorni arriveranno nel capoluogo ligure alcuni periti, di cui uno inviato dalla Lega Calcio, per valutare le condizioni del campo. Gli esperti valuteranno alcuni interventi a breve termine da applicare dopo l'Epifania, sfruttando la sosta, con l'obiettivo di avere una superficie quantomeno decente in occasione di Sampdoria-Fiorentina, in programma il 21 gennaio.