Mancano ancora dieci giorni alla chiusura del mercato e Conte non è ancora soddisfatto di quanto fatto dal Chelsea, mancano un centrocampista e una stella offensiva, ma nei piani del tecnico c'è anche l'acquisto di un esterno e non ci sono dubbi su quale sia la prima scelta: i fari dei Blues restano puntati su Alex Sandro.

CONTE INSISTE - Tre rifiuti da parte della Juventus non sono bastati a scoraggiare il Chelsea, neanche il rendimento sopra le righe di Marcos Alonso e la doppietta rifilata al Tottenham hanno fatto cambiare idea a Conte: ci vuole un altro innesto sulla corsia mancina per avere un'alternanza di qualità con lo spagnolo o per permettergli di sganciarsi più avanti qualora si voglia optare (in alcune occasioni) per la difesa a quattro con due esterni per fascia. Ecco perché i contatti sono proseguiti e nei prossimi giorni dovrebbe essere recapitata una nuova offerta al rialzo: il Chelsea è pronto a toccare quota 70 milioni di euro per il brasiliano, ma potrebbero non bastare.

IL PIANO DELLA JUVE - "C'è un dato di fatto importante, Alex Sandro ha detto che vuole rimanere alla Juventus e quindi noi automaticamente abbiamo rispedito al mittente la richiesta", così l'ad bianconero Marotta chiosava sulla vicenda, lasciando intendere che non ci siano margini di trattativa per il terzino. E in effetti la Juventus in questo momento si sente tranquilla sulla vicenda: la società vuole tenerlo e se Alex Sandro dovesse andare via sarebbe per un cambio di piani da parte del giocatore, scenario che al momento non è atteso o pronosticato. La Juve è convinta, al 1° settembre il brasiliano sarà ancora Torino e allora cominceranno anche i colloqui per rinnovare il contratto: le nuove offensive di Conte, per il momento, non spaventano. 

   
GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com