Il patron dell'ultimo scudetto applaude il primato della squadra di Lotito.  "Vedo un gruppo di giocatori che può fare bene. Scudetto? Non esageriamo. Ma un biglietto per l'Europa League è alla portata".

"Niente paragoni con la mia Lazio, quella era un'altra epoca. Noi potevamo sfidare tutti i grandi club in Italia e all'estero. Lotito sta costrunedo un ciclo. Bisogna dargli tempo, ma intanto i risultati già si vedono. Certo in futuro serviranno nuovi investimenti e una nuova filosofia societaria".