Con le due gare recuperate nella mattina di oggi si sono chiusi ufficialmente i gironi del Torneo di Viareggio 2018. Tutti verdetti sono stati emessi con le 16 squadre promosse agli ottavi che torneranno in campo a partire dalla giornata di mercoledì. Restano in corsa tutte le big ad eccezione di Sampdoria e Bologna, autentiche delusioni di queste prime tre giornate. Vincono e dominano il proprio girone Inter, Milan, Genoa e Torino, mentre si divide il primo posto col Rijeka la Juventus.

Arrivati al giro di boa abbiamo provato a scegliere le top 11 dei gironi eliminatori, premiando prestazioni importanti, come quella espressa dall'interista Merola contro l'Apia Leichhardt o quella del genoano Bruzzo contro l'AZ Alkmaar. Ma anche giocatori più costanti come lo spezzino Corbo o come Montaperto che ha lasciato il segno in tutte e tre le gare della Juventus.

Per scelta editoriale non abbiamo preso in considerazione ragazzi sicuramente validi ma nati nel 1998 in quanto fuoriquota nel corso del campionato Primavera. Il modulo scelto, infine, è il 3-4-1-2 che premia la grande quantità di centrocampisti che hanno vissuto un vero e proprio exploit in questa prima parte del torneo.

3-4-1-2: Meli; Corbo, Vjestica, Capone; Serena, 
  • Portiere: Gabriel Meli - 1999 - Empoli - Parate decisive contro Entella e Rappresentativa Serie D.
  • Difensore centrale: Gabriele Corbo - 2000 - Spezia - Un gol da 3 punti e una personalità innata nel guidare il reparto.
  • Difensore centrale: Nemanja Vjestica - 2000 - Partizan Belgrado - Gigante bosniaco, dominante sulle palle alte.
  • Difensore centrale: Marco Capone - 1999 - Torino - Senza Buongiorno ha più spazio. Detta i tempi da dietro e segna anche un gol.
  • Centrocampista esterno: Filippo Serena - 1999 - Venezia - Qualità, inserimenti senza palla e una visione di gioco da applausi.
  • Centrocampista centrale: Michele Bruzzo - 1999 - Genoa - Tre gol in due partite, e che personalità in mezzo al campo.
  • Centrocampista centrale: Moussa Faye - 1999 - Fiorentina - E' una mezzala che attacca gli spazi e quando accelera crea scompiglio. " gol e 1 assist finora. 
  • Centrocampista esterno: Matej Vuk - 2000 - Rijeka - Esterno d'attacco nel 4-3-3, brevilinio e con qualità in entrambi i piedi. La doppietta col Benevento è decisiva.
  • Trequartista: Giuseppe Montaperto - 2000 - Juventus - Ha voglia di emergere e far bene dopo un'annata finora complicata. Due gol, 1 assist e un rigore procurato in tre gare.
  • Attaccante: Frank Tsadjout - 1999 - Milan - Anche lui in netta crescita sta vivendo un 2018 da sogno. Fisicamente è dominante, ma dovrà confermarsi dopo un girone "alla portata".
  • Attaccante: Davide Merola - 2000 - Inter - Un altro dei "delusi da campionato" che stanno sfruttando il Viareggio per rilanciarsi. Giocate e gol, ma davanti all'Inter sono in tanti. 
OTTAVI DI FINALE
Inter-Pro Vercelli 
Genoa-Spezia 
Venezia-Fk RFS 
Milan-Parma 
Torino-Rijeka 
Juventus-Rappresentativa Serie D 
Empoli-Fiorentina 
Cagliari-Sassuolo