Il ds del Chievo Verona Giancarlo Romairone è uno degli ospiti del WyScout Forum di Londra. Romairone si è concesso ai microfoni di Calciomercato.com per parlare a tutto tondo del mercato di gennaio degli scaligeri, con particolare attenzione allo scambio tra gli attaccanti Roberto Inglese e Arkadiusz Milik con il Napoli, ma con una sopresa proprio nel reparto avanzato.

Partiamo dal tema più caldo: lo scambio tra Inglese e Milik è possibile per il mercato di gennaio?
"Non siamo obbligati a cedere subito Inglese al Napoli: certo, se verranno a chiedercelo non potremo fare finta di niente. L'affare è possibile, ma deciderà il Napoli tra due mesi".

E per quanto riguarda solo Milik?
"In attacco siamo in tanti, troppi. Se non esce nessuno non arriva nessuno. Al momento abbiamo, oltre a Inglese, Meggiorini, Pelllissier, Pucciarelli e Stepinski"

A proposito di Stepinski, sta facendo molto bene quando chiamato in causa: ci credete?
"Stepinski è forte, è anche stato convocato dalla Polonia al posto di Milik, Abbiamo in mente di riscattarlo (è in prestito dal Nantes, ndr), in questo momento è impossibile non pensarci".

Per quanto riguarda il centrocampo, farete qualcosa?
"La squadra è a posto, stiamo andando bene. Non faremo grossi interventi"

@AleDigio89 e @TramacEma