Dopo che la Champions League ha accolto le sue 4 semifinaliste (Juventus, Real Madrid, Atletico Madrid e Monaco), emozioni fortissime nelle gare di ritorno dei quarti di finale di Europa League. Il Manchester United, in ansia per gli infortuni di Rojo e Ibrahimovic, ha bisogno dei supplementari e di un guizzo di Rashford per sconfiggere 2-1 l'Anderlecht e qualificarsi alle semifinali. Fa festa anche l'Ajax, che va sotto 2-0 sul campo dello Schalke (a segno anche l'obiettivo di mercato della Juve Goretzka, poi fuori per infortunio), incassa il terzo gol nei supplementari, ma trova, con l'uomo in meno, le reti di Viergever e Younes che valgono il 2-3 finale e il superamento del turno.

Colpaccio per il Celta Vigo, che centra per la prima volta nella sua storia una semifinale di una competizione europea pareggiando 1-1 sul campo del Genk dopo il 3-2 dell'andata. Il Besiktas riesce nell'impresa di rimontare la sconfitta contro il Lione vincendo 2-1 grazie alla doppietta di Talisca; si va ai rigori e, dopo 12 trasformazioni, arrivano gli errori di Tosic, Jallet e Mitrovic, prima che Gonalons regali la qualificazione ai suoi.