Dopo la bella vittoria dell'Allianz Stadium contro la Juventus, in Serie A, è tornata oggi in campo la Lazio di SImone Inzaghi, che alle 19 vince ancora, sconfiggendo all'Allianz Riviere il Nizza di Lucien Favre, nella gara valida per la terza giornata dei gruppi di Europa League. Biancocelesti che vincono 3-1 in rimonta, grazie alle reti di Caicedo (terzo centro in Europa League) su errore di Dante e alla doppietta di Milinkovic-Savic (un assist di Caicedo) che vanificano la rete del vantaggio rossonera di Mario Balotelli (primo gol alla Lazio in carriera, su assist di Sneijder).

LAZIO QUASI QUALIFICATA - La squadra di Inzaghi ora guida in solitaria la classifica del Gruppo K, a quota nove punti, dopo tre vittorie in tre gare, mentre i francesi rimangono al secondo posto a quota 6, davanti a Zulte e Vitesse, fermi a 1. I capitolini continuano a dimostrare di poter vincere ovunque e contro chiunque in questa stagione: oggi hanno trovato una grande prestazione grazie a un Milinkovic-Savic sontuoso, centrando la qualificazione quasi aritmetica e il primo posto. Lazio che ha segnato almeno due gol in 10 partite su 12 durante questa stagione​ e che trova la quinta vittoria di fila in match ufficiali: la squadra ha perso una sola gara negli ultimi 14 match di UEL.