Il pareggio ottenuto dalla Fiorentina contro l'Atalanta in un match sofferto ma per larghi tratti spumeggiante e divertente non ha soddisfatto appieno i tifosi del club viola.

Nel corso della giornata di oggi gli ultras fiorentini sono stati scossi dalla notizia della messa in vendita del club da parte della famiglia Della Valle e durante la partita la curva Fiesole ha esposto un enorme striscione di contestazione nei confronti dell'uomo forte dei Della Valle in società, il presidente Mario Cognigni.

Nelle ultime interviste il presidente della Fiorentina ha spesso attaccato i tifosi viola, tacciati di ingratitudine nei confronti di una famiglia, quella dei Della Valle, che a suo dire ha investito tanto nel club gigliato. Un'idea non condivisa dagli ultras che hanno dato del "buffone" a Cognigni con lo striscione apparso nel corso della gara.