Il giocatore della Fiorentina Vincent Laurini ha parlato a margine della festa per i centodieci anni dell'Istituto Francese di Firenze: "È una città bellissima - ha detto il difensore in merito al capoluogo toscano - e calorosa e ho scoperto che è anche piena di francesi, che sento parlare ad ogni angolo di strada e questo mi fa sentire un po’ a casa. A Empoli non è così, perché è una città più piccola e i tifosi sono meno numerosi, mentre quelli dello stadio Franchi fanno un gran casino. Ma Firenze mi piace molto anche quando passeggio per le stradine, o mi siedo per cena in un ristorante caratteristico". Lo riporta nova.firenze.it.