Tatarusanu 5: Smanaccia male un assist poco pungente di Perisic e spalanca la porta a Candreva. Riflessi pronti sulla conclusione ravvicinata di Banega 

Salcedo 5: Gioca fuori ruolo e si vede. La sua è una gara ricca di imprecisioni

Rodriguez 4: Si lascia uccellare da Icardi in area di rigore: 1-0. Si ripete anche fuori, sempre su Icardi. Lo stende: espulso. Serata da incubi

Astori 5,5: Più preciso di Rodriguez, ma anche lui spesso in affanno

Milic 5: Si lascia sfilare Candreva alle spalle in occasione del 2-0 per i nerazzurri. Candreva gli crea molti problemi. (Dal 46’ Tomovic 6: Entra e offre maggiore stabilità al reparto)

Borja Valero 5,5: A centrocampo è sempre tra i più lucidi, ma non si accende spesso

Badelj 6,5: L’assist per Kalinic è un disegno su tela bianca. Un arcobaleno che cade sul piede saggio del suo compagno. Ragiona sempre. 

Tello 5:  Confuso, distratto. Meriterebbe di uscire dal campo molto prima. (Dal 75’ Perez s.v.)

Ilicic 7: Prova a caricarsi la squadra sulle spalle, gioca con grande personalità. Rimette in gioco la Fiorentina con la complicità di Samir Handanovic 

Bernardeschi 5,5: Partita di sacrificio, nel primo tempo sguscia con maggiore continuità, poi si spegne lentamente. (Dal 65’ Chiesa 6: entra con personalità)

Kalinic 6: Il Meazza gli porta bene anche questa volta, ma Ranocchia non lo fa respirare