Reduce da una buona stagione allo Spezia, il terzino Cristiano Piccini - il cui cartellino è ancora di proprietà della Fiorentina - è ora al centro di diverse voci di mercato. 'Il mio procuratore mi ha parlato dell'interesse del Palermo e anche di alcuni club di serie A, ma bisognerà decidere anche seguendo le direttive della Fiorentina - dichiara il giocatore a Palermonews.it -. Personalmente non nascondo che mi piacerebbe giocarmi le mie carte in serie A, ma per il mio percorso di crescita credo sia importante poter scendere in campo con continuità. Sicuramente l'idea di vestire la maglia del Palermo con l'obiettivo della pronta risalita è molto stimolante. Quella rosanero è una piazza importante e ambiziosa e vedere accostato il proprio nome a quello di questo club può solo far piacere. Acosty e Seferovic? Sono due ragazzi che ho avuto modo di conoscere nella Primavera della Fiorentina, e che sicuramente tornerebbero utili al Palermo'.