Domenica scenderà in campo contro la squadra del Presidente Aurelio De Laurentiis, uno che non troppo tempo fa ha raccontato pubblicamente di quel desiderio chiamato proprio Federico Chiesa: il classe '97 della Fiorentina, come scrive l'edizione odierna de La Nazione, è stato chiesto e richiesto dai partenopei ai dirigenti viola e alla proprietà, che al "no" secco, ribadito in estate addirittura da due comunicati stampa, ha fatto seguire il prolungamento con tanto di adeguamento economico. Chiesa adesso ha un solo sogno, realizzare il suo primo gol contro una grande. Fin qui ha segnato a Chievo, Genoa, Sassuolo (2), Bologna, Atalanta e Spal, serve lo strappo per puntare ancora più su.