Basta uno 0-0 in terra danese, davanti a uno spettatore viola d'eccezione come il "padrone di casa" Martin Jorgensen, e la Fiorentina Women's si qualifica agli ottavi di finale della Women's Champions League, anche grazie al 2-1 maturato la scorsa settimana al 'Franchi' di Firenze. Un passaggio del turno storico, visto che questa è la prima partecipazione della società viola a questa competizione, essendo alla terza stagione dalla fondazione. Grande soddisfazione per aver eliminato una 'big' come il Fortuna Hjorring, come testimoniano le parole del Presidente della Fiorentina Women's Sandro Mencucci al termine della partita, rilasciate ai canali ufficiali gigliati: "Risultato più che storico, abbiamo battuto un avversario di grande livello. Abbiamo giocato molto bene, questa è la forza della Fiorentina. Credo che abbiamo dimostrato il nostro valore. Spero che le ragazze possano stare bene, anche se Carissimi non sta benissimo. Il mio saluto va a tutta Firenze. Se le ragazze mettono in campo tutta la voglia che hanno messo in queste due gare, io non mi pongo limiti su dove potremmo arrivare. Spero che al Franchi potremo gioire ancora".