La federcalcio francese (Fff) ha licenziato l'ex commissario tecnico Raymond Domenech. Pare essere giunta al capolinea la tormentata situazione lavorativa che ha visto, come primi attori, lo stesso Domenech e la Francia intera.

La notizia è stata rilanciata da France Television e France Info. Domenech era stato sollevato dal suo incarico dopo i Mondiali di Sudafrica 2010; venerdì avrebbe ricevuto la comunicazione ufficiale della federazione attraverso una raccomandata.

Domenech e la Fff sono legato da un accordo, a tempo indeterminato, che era stato stipulato nel lontano 1993. La federazione pensa che la condotta che l'ex ct ha tenuto in Sudafrica sia una giusta causa per interrompere il rapporto di lavoro. Domenech, che guadagna 10.000 euro al mese, vuole però una buonuscita da mezzo milione di euro.