Daniel Ciofani, capitano e bomber del Frosinone, parla in conferenza stampa in vista del match contro l'Ascoli: "Contro il Bari la gara è stata decisa da un episodio, l’ho rivista e mi è stata confermata la sensazione che avevo in campo. Noi abbiamo fatto la partita, loro hanno giocato di ripartenza. Non siamo riusciti a trovare la zampata vincente ma questo capita a tutte le squadre. Ci abbiamo provato, a volte in maniera confusionaria a volte invece con ottime trame di gioco. Pronti a ripartire? Assolutamente si, è stato solo un incidente di percorso. Non doveva accadere ma siamo pronti a ripartire. Come affrontare squadre che si chiudono? Dovremmo fare una partita di pazienza, bravi a circolare la palla velocemente e appoggiarci alle nostre caratteristiche dei singoli sfruttando calci piazzati, cross e tiri dalla distanza. Sguardo al passato? Chi si guarda indietro non può fare questo mestiere, noi dobbiamo discostarci da questo tipo di pensiero. Siamo un gruppo affiatato, una squadra forte e dobbiamo pretendere il massimo perché è davvero tanto".