I cinesi all'assalto della famiglia Elkann-Agnelli. Non, almeno per il momento, per quanto riguarda la Juventus, ma per Fca, l'azienda automobilistica che comprende i marchi FIAT, Alfa Romeo, Lancia, Maserati, Fiat Professional, Abarth, Jeep, Chrysler, Dodge, Ram Trucks, Mopar e SRT. Secondo quanto riportato da Automotive News, sono anche già partiti dei primi contatti con un gruppo di investitori cinese.

PRIMA OFFERTA - La prima offerta sarebbe stata ritenuta insufficiente e quindi rifiutata; il gruppo in questione potrebbe essere Great Wall Motors. Dopo le voce diffusesi a inizio anno su un possibile interessamento, ora si è arrivati a qualcosa di più e ieri il titolo di Fca è volato in borsa, chiudendo con un +8.15 % a Piazza Affari.

E LA JUVE? - Un affare che, se concluso, potrebbe cambiare tutto per la Juventus. Fino a questo momento il club guidato da Andrea Agnelli ha avuto uno strettissimo legame con Fca - oltre alla controllante Exor - tanto che lo sponsor sulla divisa è Jeep. Se però l'azienda automobilistica dovesse essere ceduta, si aprirebbero scenari completamente nuovi per il club.