Secondo il Daily Mirror il Manchester City non intende continuare l'asta per Alexis Sanchez. La capolista della Premier ha infatti assistito, nelle ultime ore, all’inserimento nella trattativa dei cugini dello United.  Mourinho ha presentato un’offerta di 35 milioni di sterline, cifra che il City non sembra aver intenzione di pareggiare perché ritenuta eccessiva per un giocatore con il contratto in scadenza tra pochi mesi. La squadra guidata da Guardiola era da mesi sul cileno, tanto da arrivare ad offrire 60 milioni di sterline sul finire dell’ultima sessione estiva di mercato, senza però riuscire a vincere le resistenze di Wenger alla cessione della punta.