Walter Mazzarri va via, il futuro può cambiare. M'Baye Niang ha convinto al Watford in questi sei mesi dopo il prestito dal Milan, l'obbligo di riscatto non è scattato (servivano 10 gol) ma il diritto rimane in piedi. E la società inglese sta seriamente valutando di versare i 18 milioni di euro necessari per riscattare l'intero cartellino dell'attaccante dal Milan. Il vero punto determinante sarà la volontà di Niang, ancora in bilico perché in attesa di un confronto con il Watford.

SCELTA A BREVE - Entro fine mese, Niang avrà più chiara la situazione del Watford. Tra nuovo manager (Marco Silva è in pole position), programmi della società e ambizioni di classifica per la prossima stagione, tutte questioni da toccare; in più, si valuteranno possibili nuove offerte tra Italia e Inghilterra, il mercato attorno a Niang rimane vivo dopo la buona annata con il Watford. Dove Mazzarri non c'è più e il riscatto rimane in piedi: cosa vorrà fare M'Baye? Anche il Milan aspetta...