Il Milan attuale, che sabato sfiderà la Juventus al Meazza, è costato più o meno come un top player. O magari la metà, se il top player risponde al nome di Higuain. E' quanto emerge da un'analisi della Gazzetta dello Sport: negli undici titolari la squadra che ha battuto il Chievo, permettendo l’aggancio alla Roma al secondo posto, è costata 45 milioni. Se il primo vanto rossonero è quello di avere la squadra più giovane del campionato, il secondo è quello di averla quasi per metà costruita in casa e in altra parte con affari low cost.

ROSA LOW COST - Oltre la metà della spesa è stata investita su Romagnoli, pagato 25 milioni nell’estate del 2015. Dal vivaio rossonero è uscito Donnarumma e i due terzini (Abate e De Sciglio) hanno seguito lo stesso percorso. Assenti a Verona per infortunio, anche gli altri terzini sono made in Milanello, Calabria e Antonelli. E anche l’alternativa alle alternative è costata zero, Vangioni, che è fermo a zero anche come minuti giocati. La vecchia guardia comprende anche Paletta, acquisto a parametro-1, come il milione versato al Parma a febbraio 2015. La mediana che ha prodotto il primo gol al Chievo è costata in totale 8 milioni. Ai 3 di Kucka, si aggiungono i 5 spesi per Bonaventura nell’ultimo giorno di trattative dell’estate 2014. Per la regia di Locatelli il Milan non ha i dovuto tirar fuori un euro: Manuel è a Milanello da quando aveva 11 anni. In attacco ci sono Niang (pagato 2 milioni al Caen) e Suso, un altro parametro zero. E a Verona c'era Lapadula titolare, pagato 9 milioni al Pescara, il secondo colpo più caro dopo Romagnoli. Contro la Juve, al suo posto ci sarà Bacca, pagato 30 milioni, 21 in più di Lapadula. Ma da un totale di 45 si passa comunque a 66, un cifra non altissima e, comunque, sempre inferiore ai 90 milioni di Higuain. 

MONTELLA SOGNA UN ALTRO 4-2... - E della Juve, proprio ieri ha parlato Montella, in questi termini: "La partita più emozionante da allenatore della Fiorrentina è stata proprio contro la Juventus quando abbiamo segnato 4 gol in 20 minuti, vincendo 4-2 in rimonta". Ripeterà l'impresa con una rosa low cost?