Il centrocampista dell’Inter Esteban Cambiasso ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport nel post partita diBayern Monaco-Inter.

Le emozioni della partita.

Sicuramente c’è grande soddisfazione perché avevamo impostato la partita con la consapevolezza di poter vincere. Era una partita difficile, ma sapevamo che se l’Inter faceva il suo lavoro poteva riuscire a passare il turno. Sembrava che tutto si mettesse dalla nostra parte con il gol fatto subito, poi un piccolo momento di sofferenza, poi grande gioco, grande carattere e cuore. Credo che per fare un’impresa così, per recuperare una partita che sembrava persa fuori casa, ci voglia soprattutto un po’ di cuore.

Alla fine vi siete stretti attorno a Julio Cesar e Goran Pandev.

Soprattutto a Julio perché nell’intervallo era dispiaciuto, pensava che con quell’errore avesse un po’ rovinato la serata, ma sicuramente anche dopo ha fatto delle parate straordinarie, come ci ha sempre abituato. Lui ci ha dato la carica per andare a vincere. Goran, ha attraversato un periodo difficile, non gli riusciva il gioco che voleva, sembrava che non ci fossero miglioramenti anche se noi li vedevamo. Penso che concludere così oggi sia una grande soddisfazione per tutti.

Questa vittoria vi può dare una spinta in più anche in campionato?

Sicuramente, è molto più bello essere vivi su tutti i fronti. Abbiamo una bella rosa, non dobbiamo perdere più uomini perché questa squadra al completo, con questa voglia, con cuore, con questo atteggiamento è capace di grandi imprese.