Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l'ex attaccante dell'inter, Hernan Crespo, esalta le doti di  Mauro Icardi. 

Stavolta mi sbilancio. Dopo Cristiano Ronaldo e Messi, che fanno parte di un altro pianeta, Icardi è l’attaccante che mi piace di più in assoluto. A 24 anni è già un campione e può diventare un fuoriclasse. Lo seguo da quando è arrivato in Italia: ogni anno, pur in mezzo a tante difficoltà, ha sempre fatto un passo in avanti. Segno che stiamo parlando di un ragazzo intelligente. E adesso mi sembra maturo per il grande salto. Non dimentichiamo un particolare: da quando gioca in Serie A soltanto una volta non è andato in doppia cifra (9 gol nel 2013-14, ndr). Vuol dire che la porta la vede». Icardi è un centravanti completo. Fa gol di destro, di sinistro, di testa. In area si muove come un padrone: tagli, finte, scatti. Tutto sempre finalizzato alla conclusione. Ripeto: qualità incredibili e fisico possente».