La sconfitta contro il Cagliari ha messo in discussione il suo futuro all'Inter. Frank de Boer si giocherà tutto nelle prossime partite e l'edizione odierna di TuttoSport spiega come il tecnico olandese debba giocarsi le proprie carte contro quattro pericoli che insidiano la sua panchina. 

Il primo pericolo è rappresentato dal Southampton. L'Inter è più forte degli inglesi, ma il cammino europeo dei nerazzurri non lascia dormire sonni tranquilli. Subito dopo arriva Giampiero Gasperini, l'ex tecnico del Genoa, da quando ha lasciato il club di corso Vittorio Emanuele, ha sempre vinto gli scontri in casa e domenica l'Inter andrà a Bergamo. Non è tutto; alle porte c'è la sfida contro il Torino di Adem Ljajic, l'ex dal dente avvelenato, che ha dimostrato di essere in gran forma. Ljajic si aspettava e sperava in una riconferma in nerazzurro, ma la società di corso Vittorio Emanuele gli ha sbattuto la porta in faccia. Vorrà rifarsi. In ultimo c'è Rudi Garcia, che da lontano aspetta e, magari, spera che le cosa vadano in un certo modo. L'ex allenatore della Roma è in attesa di una chiamata da una big e secondo le ultime indiscrezioni di mercato, l'Inter avrebbe scelto lui come successore ideale di Frank de Boer.