Francesco Graziani ha attaccato il capitano dell'Inter Mauro Icardi ai microfoni di Premium Sport: "Il povero Facchetti starà litigando con San Pietro in Paradiso, se gli danno 4 ore di tempo per tornare gira anche qualche schiaffo. Icardi sdraiato, tatuato con il capello sui genitali che si fa fotografare è inammissibile. Lui è un esempio, porta la fascia, capisco i social ma non è pensabile andare avanti in questa maniera. Giacinto è stato un capitano coraggioso, serio, di moralità e serietà - ha detto l'ex attaccante di Torino e Roma, che poi ha aggiunto - Immobile è più duttile di Icardi, fa meno gol ma va anche sull’esterno per crossare i compagni. Icardi tra i primi tre nel mondo in area, fuori dall’area non sa giocare a calcio. I gol li sa fare, un po’ come Inzaghi".